Curiosità

Porto ferro: spiaggia aperta ai quattrozampe

Prima volta per Porto Ferro, un ulteriore servizio per la spiaggia da due anni insignita della Bandiera Blu.

Porto ferro: per l’estate 2017 è Porto Ferro la spiaggia individuata dall’Amministrazione comunale di Sassari dove padroni e cani possono trascorrere le loro giornate al mare. Lo ha stabilito con un’ordinanza firmata il 30 giugno il sindaco Nicola Sanna. Dal primo luglio al 30 settembre, dall'alba al tramonto, 60 metri di arenile, per sei di profondità, e il mare antistante, saranno dedicati agli amici a quattro zampe. L’area è delimitata e individuabile grazie alla cartellonistica.

Per poter usufruire del servizio è necessario seguire determinate regole: i cani devono essere innanzitutto iscritti all'anagrafe canina; se sporcano, il proprietario deve immediatamente pulire; devono avere il collare con una targhetta in cui sono indicati i dati del padrone; bisogna avere con sé il libretto sanitario, il guinzaglio e la museruola e utilizzarli quando è necessario: si ricorda, infatti, che i proprietari e i detentori degli animali sono responsabili civilmente e penalmente di eventuali lesioni provocate dal cane; l'animale non deve avere pulci, zecche o altri parassiti e deve essere in regola con le vaccinazioni. Il padrone dovrà inoltre preoccuparsi di creare una zona d'ombra per il proprio animale e provvedere a dargli da bere. Le violazioni del regolamento saranno punite con sanzioni che vanno dai 100 ai 1000 euro.

Il Comune di Sassari da anni individua zone dell’arenile da destinare ai cani. Un modo per contrastare «il deprecabile fenomeno dell'abbandono di animali domestici come conseguenza ai divieti e alle limitazioni alla circolazione e accoglienza degli animali presso le strutture pubbliche, alberghi, stabilimenti ecc. soprattutto nelle zone turistiche», come si legge nell’ordinanza.

-Comunicato stampa comune di Sassari-

Salvatore Delogu

Categoria: